Muore tragicamente: la reazione del suo cane commuove i soccorritori

(archivio Pixabay)
(archivio Pixabay)

Nelle prime ore di ieri, Linda Anese, una disabile di 84 anni, è stata scaraventata in una scarpata da un’auto, che proveniva da Summaga e ha centrato in pieno la carrozzina su cui la donna si trovava al margine della strada tangenziale. La donna, originaria di Summaga di Portogruaro, è volata nella scarpata profonda una quindicina di metri. L’uomo alla guida dell’auto investitrice ha subito allertato i soccorsi e quindi sul posto è giunta l’equipe del 118 di Portogruaro che non ha potuto far altro che diagnosticare il decesso della disabile per i gravi traumi subiti.

Tra i soccorritori, c’è stato chi ha notato la presenza costante nella zona dell’incidente di un cane, che sembrava non volesse allontanarsi dal punto dove la donna è deceduta: “C’era il cane che continuava ad avvicinarsi alla salma, lo abbiamo spostato più volte. Poi abbiamo capito cosa era davvero accaduto. L’animale cercava la sua padrona e continuava a guaire lì vicino. Poi abbiamo dovuto allontanarlo, custodendolo dentro ad un’auto, perchè era davvero indomabile”.

Chi conosceva Linda Anese, vedova da tempo e che un paio di anni fa aveva perso anche il suo compagno, spiega ora che lei e il suo cane erano davvero inseparabili: “Linda usciva sempre con il suo cane, erano inseparabili. La vedevamo uscire con la carrozzina e con suo piccolo animale al guinzaglio. Non si spostava mai se con lei non c’era il suo fidato amico”. Il cane è stato preso in consegna ora dagli uomini della Polizia locale, che spiegano: “Ora lo restituiremo ai familiari, altrimenti sarà affidato al canile”.

 

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM