Calciomercato Milan, i cinesi a gennaio portano un super colpo da 90 milioni di euro

Milan
Milan

Il Milan pensa in grande. Con l’arrivo dei cinesi e di conseguenza con l’arrivo di grossi investimenti, il club rossonero nel mercato di gennaio sarà grande protagonista. Addirittura, si parla di un super colpo per il mercato invernale, da spostare eventualmente in quello estivo del prossimo anno, da 90 milioni di euro, un po’ sulla scia di quel che ha fatto la cordata cinese subentrata nell’Inter e subito grande protagonista sul mercato col doppio colpo Joao Mario-Gabigol.

Il sogno è Harry Kane, lo strepitoso attaccante del Tottenham, finito nel mirino rossonero per il rilancio del club. Gli Spurs, tuttavia, avrebbero fissato il prezzo base, alzando tantissimo la posta: 75 milioni di sterline, circa 90 milioni di euro o qualcosa meno. Il Daily Mirror afferma che è quella la cifra rifiutata in estate dall’Everton per Romelu Lukaku, considerato dello stesso valore di Kane.

Il club inglese ritiene incedibile il proprio campione, ma è chiaro che di fronte ad un’offerta del genere vacillerà e non poco, qualora dovesse essere confermata. Kane ha tanti estimatori anche in Italia, se è vero che ad aprile addirittura Maradona lo consigliò al Napoli come possibile erede di Higuain. Il Milan in queste settimane completerà il passaggio del club dal presidente Berlusconi alla cordata cinese e a quel punto si capirà meglio il budget a disposizione. Con Kane nel mirino.