Bambino ha forte dolore all’addome, incredibile cosa trovano i medici! – FOTO

(websource/thesun.co.uk)
(websource/thesun.co.uk)

Ritesh, un bambino indiano di sei anni, da tempo si lamentava con i genitori per un dolore all’addome. Il dolore infatti persisteva da sette mesi, ma i dottori non erano in grado di determinare quale fosse il suo problema. La situazione è peggiorata nel giro di 12 settimane, portando i genitori di Ritesh ad optare per una visita in una clinica privata. Un esame agli ultrasuoni è servito ai medici per evidenziare una massa nel suo addome. E’ stata necessaria un’operazione cui hanno preso parte cinque medici per asportare la massa. Durante l’intervento, durato tre ore, hanno scoperto con stupore che il tumore era in realtà il gemello morto di Ritesh. Il feto aveva persino capelli, mani e piedi. Stando a quanto riporta Pradesh18, si stava nutrendo del sangue di Ritesh mentre era al suo interno. “Ci siamo allarmati perchè Ritesh ha cominciato a perdere molto peso e a indebolirsi”, hanno spiegato i genitori del bambino. I medici hanno riferito al Hindustan Times che si tratta di uno dei casi più rari che abbiano mai visto. Fortunatamente le cure hanno avuto successo e Ritesh sta migliorando giorno dopo giorno. Il suo caso tuttavia è lungi dall’essere l’unico di questo tipo. Il mese scorso a una bambina indiana di un solo anno è stato rimosso un feto pesante oltre tre chili. La bimba aveva problemi respiratori e faticava a nutrirsi per via del feto che stava comprimendo i suoi organi interni.