Dorme sotto i portici coi tre figli piccoli: ecco cosa hanno fatto i poliziotti

Il poliziotto tiene in braccio il neonato di 4 mesi (Websource)
Il poliziotto tiene in braccio il neonato di 4 mesi (Websource)

Un’intera famiglia che dorme sotto i portici di Cosenza, nei pressi dell’Azienda sanitaria provinciale. E’ la scena straziante davanti alla quale si sono trovati gli agenti di polizia l’altra notte. A dormire per strada c’era una donna di 29 anni insieme ai suoi due figli di 3 e 2 anni e al terzo figlio piccolissimo di soli 4 mesi. Una situazione inaccettabile e pericolosa per i bambini. Fortunatamente alcuni giovani del luogo hanno capito la gravità della cosa e hanno subito chiamato la polizia. La donna ha raccontato agli agenti la sua triste storia: “Il marito l’ha abbandonata in Romania, suo paese natale. Giunta in Italia per cercare accoglienza da alcuni parenti, è stata allontanata anche da loro dopo neanche una settimana perché non erano in grado o non volevano provvedere al mantenimento della donna coi tre bambini. Non conoscendo nessun altro, spaesata e senza soldi, la donna si è sistemata sotto quel portico per trascorrere la notte all’aperto abbracciata ai suoi tre figli. I poliziotti non hanno avuto dubbi e dopo aver verificato le condizioni di salute dei piccoli hanno accompagnato tutti e 4 in un albergo del centro pagando di tasca loro il conto. Un gesto di grande umanità e di solidarietà che la donna di certo non dimenticherà facilmente.

La donna avvolta nelle coperte insieme ai suoi 3 bambini (Websource)
La donna avvolta nelle coperte insieme ai suoi 3 bambini (Websource)

F.B.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO