Angelina Jolie chiede il divorzio da Brad Pitt: ecco il perché

(Jonathan Leibson/Getty Images)
(Jonathan Leibson/Getty Images)

Una delle coppie più belle, ricche e invidiate al mondo è arrivata al capolinea. Una storia d’amore da film, ma senza lieto fine. Angelina Jolie ha chiesto il divorzio dal marito Brad Pitt. Lo rivela l’informatissimo e autorevole sito di gossip americano Tmz, secondo il quale l’attrice ha citato come causa dell’addio “differenze inconciliabili”. La due star, considerati una delle coppie inossidabili di Hollywood, erano sposati dal 2014 ma stavano insieme dal 2004, e hanno sei figli. Tmz mette tra le ragioni del divorzio anche le vedute opposte sulla gestione dei figli e un presunto uso di droghe da parte di Brad Pitt. Ad avvalorare l’ipotesi anche il fatto che la Jolie “non voglia che Brad abbia la custodia fisica congiunta, ma soltanto legale” dei figli. Fonti vicine alla coppia avrebbero confermato che “la decisione di Angelina ha a che fare con le capacità genitoriali di Pitt”. La Jolie sarebbe “molto disturbata dai suoi metodi”. Esclusa invece l’ipotesi che a far naufragare il matrimonio dei due ci sia una terza persona.

Adesso si apre già la discussione su come verranno spartiti i soldi della coppia dopo il divorzio. Il loro accordo prematrimoniale prevederebbe che tutti i soldi guadagnati dai due dopo il matrimonio vengano accantonati in un fondo da dividere in sei parti uguali per i sei figli della coppia. Pare anche che l’accordo preveda anche che in caso di tradimento Pitt perderebbe in parte la custodia dei figli.

F.B.