Il bel gesto della bimba disabile: “La mia altalena? Ci devono giocare tutti”

Federica Calà Scaglitta (Facebook)
Federica Calà Scaglitta (Facebook)

Federica Calà Scaglitta è una bambina di appena otto anni, con una malattia rara, un’atrofia muscolare spinale con distress respiratorio. Nonostante i problemi che ogni giorno deve affrontare, ha voluto compiere un gesto davvero bello, scegliendo di condividere con altri bambini l’altalena che le è stata regalata. In sostanza, la piccola ha voluto condividere il suo gioco, struttura adatta ai disabili, facendola installare nel parco comunale del suo paese, Capri Leone, in provincia di Messina.

“Meglio nel parco giochi così tutti possono usarla”, avrebbe detto Federica Calà Scaglitta ai genitori che volevano installarla nel giardino di casa. L’altalena – che i genitori desideravano – è però frutto della donazione generosa di un imprenditore locale, Filippo Miracula, che dopo aver appreso delle condizioni della piccola e del desiderio dei suoi cari non ci ha pensato un attimo e ha deciso di donarla alla piccola. Ora però la struttura è stata posta nel parco giochi del comune di circa cinquamila abitanti del messinese.

Ha raccontato la mamma di Federica al ‘Corriere’: “Mi sono sempre battuta perché mia figlia vivesse come tutti gli altri piccoli ogni aspetto della sua vita, fosse anche giocare con un’altalena e così abbiamo iniziato a pensare come trovare i soldi per comprarla. Quando l’ha vista ha sorriso felice poi, poco dopo, ci ha chiesto di non montarla vicino casa ma nel parco del paese per poterla condividere con gli altri bimbi che come lei hanno bisogno di un dondolo speciale”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM