”Un giorno gli spaccherò la faccia” Clamorosa minaccia di Mourinho

NORTHAMPTON, ENGLAND - SEPTEMBER 21:  Manchester United manager Jose Mourinho looks on during the  EFL Cup Third Round match between Northampton Town and Mancester United at Sixfields Stadium on September 21, 2016 in Northampton, England.  (Photo by Pete Norton/Getty Images)
Jose Mourinho (Photo by Pete Norton/Getty Images)

Josè Mourinho è al centro della critica per il periodo difficile che sta vivendo col suo Manchester United. Lo Special One, dopo un buon avvio, sembra aver perso le redini della sua nuova squadra. Ma occorre ritrovarle in fretta, visto che la vetta della classifica si fa sempre più distante. Ma l’ex tecnico dell’Inter ama spostare l’attenzione su altri temi, e dunque, alla vigilia della ripresa della Premier League dopo la due giorni di Coppa di Lega, parla di altro: ”So che il mondo è pieno di Einstein – dice Mou -, hanno provato a cancellare 16 anni di carriera e a eliminare l’incredibile storia del club per tre risultati negativi. Ma questo è la novità del calcio, è pieno di Einstein”. 

Ma proprio in queste ore (solo una casualità?), in un libro del giornalista Rob Beasley, viene svelata una frase di Mourinho su Wenger, suo storico nemico, molto, molto pesante. Eccola: ”Quando Wenger critica Chelsea e Manchester United per l’accordo su Mata…beh io un giorno troverò Wenger fuori da un campo di calcio e gli spaccherò la faccia. Durante un Chelsea-Arsenal dell’ottobre 2014 Wenger chiedeva un’espulsione e stava facendo pressioni sull’arbitro nella mia area tecnica. Così gli ho detto di tornarsene nella sua. Mi ha spinto, io ho spinto lui e gli ho detto: ‘fai così perché sai che qui non posso reagire ma un giorno ti incontrerò per strada, prima o poi’”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

M.O.