Si distrae alla guida: in pochi secondi provoca una strage

Le tre giovani vittime della strage (websource)
Le tre giovani vittime della strage (websource)

Un dramma ha sconvolto una famiglia allargata ma felice, che ad agosto scorso è stata distrutta da un tir sull’A34, nella regione inglese dell’Oxfordshire. Tracy Houghton, una mamma separata, è infatti morta insieme ai suoi due figli, Josh e Ethan. Nel drammatico incidente, è morta anche la figlia di due amici di famiglia, Aimee Goldsmith. In base a quanto ricostruito, l’auto guidata dalla donna è stata travolta da un tir guidato dal trentenne autotrasportatore Thomasz Kroker. A quel punto, si sono formati diversi tamponamenti a catena e nell’incidente è rimasto coinvolto anche Mark, il nuovo compagno di Tracy, che era a bordo di un’altra auto su cui viaggiava anche Jake, il figlio che lui aveva avuto da una precedente relazione.

Gli inquirenti hanno spiegato che la famiglia allargata viaggiava su due auto mentre tornava dalle vacanze. In totale, l’incidente ha coinvolto altri sei mezzi tra furgoni e autovetture e provocato quattro morti e nove feriti. A causare il tragico sinistro, è stata una fatale disattenzione di Kroker, che ha ammesso di essersi distratto alla guida per un motivo banale: scegliere la musica da ascoltare con il proprio smartphone. A fine mese, dovrà rispondere davanti a un tribunale di quanto è avvenuto per sua responsabilità.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM