Shock in Germania, ecco cosa ha fatto un gruppo di immigrati

(Websource / Sun)
(Websource / Sun)

Aggredite e molestate da 17 uomini. Succede a Friburgo, nel sud della Germania. Le vittime sono due donne di 21 e 29 anni. A riferirlo sono i quotidiani del gruppo Funke citando fonti della polizia che hanno annunciato anche l’arresto di 3 degli autori identificati dalle vittime.  Si tratta di richiedenti asilo giunti in Germania tra novembre 2015 e febbraio di quest’anno. Gli aggressori sono di origine africana, aggiungono i quotidiani citando sempre la polizia.

Gli aggressori di Friburgo hanno circondato le due donne palpandole al seno e sui genitali e cercando di baciarle. Un uomo esterno al gruppo, che ha tentato di soccorrere le vittime, è stato aggredito, ha concluso la polizia. Non è la prima volta che Friburgo è al centro dell’attenzione per episodi del genere. I titolari di diversi locali hanno infatti deciso di mettere un freno al fenomeno in seguito alle denunce di tantissime donne che sempre più frequentemente dicono di non sentirsi al sicuro quando trovano in discoteca gruppi di immigrati e che hanno raccontato di essere state molestate, drogate, palpeggiate nelle toilette e in qualche caso stuprate da rifugiati all’interno di discoteche e night club.

C.C.