roberta-montagna-pellicciari-1

Un post di cattivo gusto ha scatenato una replica della stessa stregua sui social. Succede su Facebook. A accendere l’attenzione sulla vicenda è Selvaggia Lucarelli: la storia ha come protagonista una donna, che lei definisce “nazivegana”, presa di mira sui social per le frasi su un bambino fotografato mentre mangiava la carne.

Ieri una nazivegana ha scritto un commento sotto la foto di un bambino che mangiava carne. Gli augurava di morire giovane. Il commento ha fatto il giro del web e in poche ore il profilo di questa webete è stato preso d’assalto da una mandria di trogloditi che pensano di essere migliori. Poracci. Non sanno di essersi solo guardati allo specchio.
P.s.: Questi sono i primi commenti che ho visto sul profilo della signora, ma ce ne sono migliaia con questo registro”.

Se face book è lo specchio per certi versi della nostra socialità c’è poco da stare sereni. Ecco alcuni post ridiffuso da Selvaggia Lucarelli sul suo profilo.

LC

LC
4

1