Un tumore gli impedisce di respirare ma c’è una speranza

(Websource/dailymail.co.uk)
(Websource/dailymail.co.uk)

Un teenager polacco con la lingua grande quanto una pallina da tennis rischia di morire soffocato ogni volta che si addormenta. Questa è la storia di Krzysztof Wegrzyn, adolescente di Grojec in Polonia, nato con una rara malattia chiamata emangioma. Questa patologia consiste in un tumore dei vasi sanguigni della sua lingua, creando una massa di grandi dimensioni che gli rende difficile la respirazione. Il tumore è però benigno ma i tentativi di rimuoverlo quando era un bambino, si sono rivelati inutili a causa delle ingenti perdite di sangue. Oggi, arrivato a 18 anni, il tumore si è sviluppato ulteriormente, creando problemi anche nella nutrizione e nella parola. Una nuova tecnica potrebbe aiutarlo a vivere in maniera più semplice e la sua famiglia sta raccogliendo fondi per finanziare un viaggio in Germania dove potrebbe ricevere questo intervento specialistico. In passato un ragazzo norvegese ha subito un’operazione simile e adesso la sua vita è migliorata di molto. Gli esperti del centro clinico per le malformazioni vascolari di Ebers Walde in Brandeburgo, hanno già affermato di poter risolvere il suo problema. Ad oggi i costi necessari per finanziare il viaggio e l’intervento ammontano a 47550$. Una volta risolto il suo problema, il ragazzo vorrebbe finire i suoi studi, prendere la patente e diventare uno chef.

C.C.

lingua
(Websource/ dailymail.co.uk)
(Websource/dailymail.co.uk)
(Websource/dailymail.co.uk)
(Websource/dailymail.co.uk)
(Websource/dailymail.co.uk)
(Websource/dailymail.co.uk)
(Websource/dailymail.co.uk)