Una lettera anonima sconvolge la vita di due genitori.

14925266_10211344826566981_8638164046284089070_nLa lettera che nessun genitore vorrebbe mai ricevere. E’ quello che è accaduto a Kelly e Mike Bruning; la coppia non poteva credere ai loro occhi quando hanno aperto la busta anonima che puntava il dito sul loro stile di vita e il loro modo di educare i figli.

La loro colpa maggiore? La scelta di abitare in una casa molto piccola su una spiaggia in California. “E’ importante – spiega il biglietto anonimo – che voi sappiate che siete dei genitori egoisti per i vostri due bambini… Perché vi piace la spiaggia, i vostri figli sono intrappolati in una piccola camera da letto al piano di sopra, ma hanno bisogno di un cortile per giocare, dubito che uno di voi due sia cresciuto in queste condizioni. Vergognatevi“.

I Bruning, che vivono in quell’appartamento da nove anni, hanno postato  tutto su Facebook ricevendo la solidarietà da parte di moltissimi utenti. “Per fortuna decine di persone hanno difeso la nostra famiglia e suggerito alla persona anonima di pensare ai fatti propri”. La coppia avrebbe anche affervato di avere idea di chi sia l’autore e cosa lo abbai spinto a scrivere con così tanto livore.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO