Lascia figlie in bagno per fare sesso e succede la tragedia

(Websource/mirror.co.uk)
(Websource/mirror.co.uk)

Amanda Ann Clark sta affrontando una accusa di crimine dopo aver lasciato le sue tre figlie da sole nella vasca da bagno. La donna avrebbe avuto rapporti sessuali mentre la figlia di due anni è tragicamente annegata nella vasca da bagno. La piccola sarebbe stata apparentemente spinta sott’acqua dalla sorella mentre sua madre ignara stava avendo una storia a pochi metri di distanza.

La polizia del Texas ha ricostruito la vicenda ed interrogato l’uomo presente in casa. Lo stesso ha dichiarato che era a casa della donna per una scappatella. Lo sceriffo Lane Akin, della contea di Wise, ha espresso tutto il suo stupore, infatti dopo decenni di applicazione della legge non aveva mai avuto a che fare con una vicenda simile. È stata la stessa Clark ad essere andata alla polizia dove è tenuta ora sotto custodia presso il carcere di Wise County con una cauzione di 100.000 dollari. Il rapporto dell’arresto parla di una “visita di un compagno maschio” nella sua camera da letto con la porta chiusa, mentre i bambini erano soli nella vasca da bagno. L’uomo ha riferito agli investigatori che quando era arrivato le bimbe erano nel soggiorno, ma Clark li ha riuniti e portati in bagno. Si presume poi che i due siano andati in camera da letto dove hanno fatto sesso, mentre le piccole erano ancora in bagno. Poco dopo la figlia maggiore, che ha sei anni, si è precipitata nella stanza per dire che Alexandria aveva smesso di respirare. La bambina ha detto agli investigatori che sua sorella di tre anni aveva spinto Alexandria sott’acqua nella vasca. Lo sceriffo Akin ha aggiunto: “Naturalmente una bambina di tre anni non può essere incolpata di questa vicenda, sulla quale potrebbero esserci invece altri implicazioni”. I vicini e gli amici di Amanda Clark l’hanno difesa questo mercoledì, dicendo che ha fatto un terribile “errore”. Jodi Malott, che abita dall’altra parte della strada, ha detto: “Lei chiedeva aiuto gridando. Ama i suoi figli”, ed afferma che Amanda ha provato una rianimazione cardiopolmonare e poi ha chiamato la polizia, come il rapporto conferma. Amanda Clark è accusata di abbandono e di aver messo in pericolo un bambino.

S.L.

(Websource/mirror.co.uk)
(Websource/mirror.co.uk)

 

(Websource/mirror.co.uk)
(Websource/mirror.co.uk)

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO