Non conosce sua moglie, il motivo è incredibile

(Websource/archivio)
(Websource/archivio)

Davvero stupefacente quello che è accaduto a Napoli. Un ragazzo ancora celibe si era recato allo sportello della IV Municipalità di Gianturco per richiedere un certificato e in quell’occasione si è ritrovato sposato da 2 anni con un’extracomunitaria a sua insaputa. Questa piccola briciola caduta al suolo ha fatto inevitabilmente smuovere l’intera montagna, tanto che le forze dell’ordine hanno già intercettato decine di unioni false messe in piedi per ottenere permessi di soggiorno.

Intanto da un’indagine interna è stata sospesa per tre giorni senza stipendio la dipendente pubblica che aveva validato il matrimonio. La donna a propria difesa ha asserito che la negligenza nel concedere le nozze senza la dovuta documentazione è stata causata dalla contemporanea morte di due suoi colleghi e quindi al conseguente caos scaturito in ufficio per mancanza di personale. Il giovane napoletano spulciando le carte ha scoperto che era legato a questa fantomatica immigrata dal 2 luglio 2014. Gli inquirenti ora studiano con attenzione il caso, si teme che dietro tutto ciò vi sia un vero e proprio business clandestino fatto di matrimoni fittizi in cambio di lauti compensi per permettere alle immigrate di ricevere la cittadinanza in Italia.

Antonio Russo