Beve fino allo stremo, poi la tragedia – VIDEO

(Websource/Youtube)
(Websource/Youtube)

Il ruolo della damigella d’onore in Italia ha un ruolo decisamente importante, qui nel nostro paese si è soliti affidare tale compito ad amici fidati. Dalla Cina però, precisamente dalla città di Wenchang arriva una notizia legata a tale ruolo tutt’altro che confortante. Una ragazza di 28 anni, infatti, è morta per l’eccessivo consumo di alcol.

In Cina purtroppo vi sono ancora in corso usanze decisamente medioevali. La donna, infatti, viene ancora tratta come una sorta di oggetto. La damigella d’onore, infatti, è costretta a “sostituire” la sposa in tutte quelle incombenze che potrebbero minare la salute di quest’ultima, una sorta di controfigura matrimoniale. In pratica la ragazza prescelta dovrà consumare grandi quantitativi di alcol e dovrà intrattenere gli invitati maschi e in molte occasioni queste giovani sono costrette a subire umiliazioni, toccatine e in casi particolari veri e propri abusi sessuali. Secondo un’antica tradizione cinese, la damigella d’onore veniva travestita da sposa, così da depistare chiunque avesse voluto rapire la vera consorte. A quanto pare passano gli anni, ma le cose non cambiano, tante ragazze sono restie ad intraprendere tale ruolo ed è per questo che esistono vere e proprie damigelle professioniste, che vengono pagate e che sanno tenere botta all’alcol e sono in grado di respingere gentilmente le avance degli invitati più spregiudicati. Insomma, una sorta di prefica da coma etilico. I risvolti però in questo caso sembrano essere davvero pericolosi.

Antonio Russo