Scoperta disgustosa nel cibo, donna incinta ha un malore – FOTO

La disgustosa "sorpresa" (foto dal web)
La disgustosa “sorpresa” (foto dal web)

Una donna incinta, Lisa Turner, 34 anni, è stata male per tre giorni dopo aver trovato un ragno morto nella sua confezione di cosce di pollo acquistate dalla catena KFC. La donna si trovava con il compagno e il figlio adolescente, Bradley, di sedici anni. Ha trovato il resto del ragno morto in fondo alla confezione. Questo il racconto della donna: “Ho acquistato il barattolo di cosce di pollo e altri oggetti per la mia famiglia e li ho portati a casa. Eravamo tutti lì a mangiare e poi con mio disgusto, abbiamo trovato il ragno sul fondo della confezione. Poi sono andato a scovare parte del ragno propio nella coscia di pollo stavo mangiando. Sono rimasta inorridita”.

“Sono incinta di sette mesi e mi ha fatto sentire molto male. Poi Bradley ed io abbiamo continuato a soffrire”, ha aggiunto Lisa Turner, spiegando di aver avuto la diarrea per tre giorni. Il marito Matthew è così tornato da KFC, che ha garantito il rimborso totale dell’acquisto, con tanto di scuse. La donna ha spiegato: “Mentre era lì poteva sentire il personale parlarne e dicevano che mio marito non era l’unica persona che si era lamentata quel giorno”. La catena di fast food hanno insistito sul fatto che il negozio ha ottime referenze e che controlli sanitari si erano svolti proprio quel giorno: “Ci è dispiaciuto sentire l’esperienza di Lisa così immediatamente le abbiamo offerto un rimborso come un gesto di buona volontà”, ha detto un portavoce della KFC.

Una vicenda identica è avvenuta qualche mese fa a Marsala, dove un gruppo di cinque amici – tre ragazze e due ragazzi – hanno comprato da un supermercato tre polli, ma mentre li mangiavano hanno scoperto che al loro interno c’erano diversi vermi. Due dei giovani protagonisti della disavventura sono stati poi costretti a far ricorso alle cure dei sanitari del Pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino” a causa dell’intossicazione alimentare. Qualche giorno fa, invece, una coppia di giovani sposi è rimasta disgustata dopo aver aperto e tagliato un pollo precotto acquistato da Tesco, che aveva dentro un verme morto. La moglie, Julie Finney, 26 anni e incinta del suo secondogenito, stava pulendo il pollo, costato meno di cinque sterline, quando ha notato la larva e si è sentita male.