Dormono in hotel, ma non sanno cosa c’è sotto al letto – FOTO

pay-cen_hotelcorpse_02Hanno dormito per un’intera settimana in una stanza d’albergo e di certo non potevano immaginare cosa si nascondeva sotto il loro letto. Il fatto è accaduto a Città del Messico all’Hotel Senator e ha destato parecchio scalpore e sgomento. Sotto al letto c’era il cadavere di una donna avvolto in un sacco di plastica nera. Non si capisce come gli ospiti di quella stanza non si siano accorti che qualcosa non andasse visto che il corpo emanava un fortissimo odore di putrefazione. Secondo gli investigatori la donna è stata uccisa una settimana prima del ritrovamento. A scoprire il corpo le donne delle pulizie che sotto choc hanno subito avvisato la polizia quando si sono accorte di quello che avevano davanti ai loro occhi. In base alle prime ipotesi investigative pare che la vittima sia stata soffocata e poi, dopo essere stata avvolta nei sacchi nascosta sotto il letto. Nei sette giorni della sua permanenza si sono avvicendati diversi ospiti in quella stanza e nessuno di loro ha segnalato quanto meno il forte odore che stava invadendo la stanza. Adesso si tenta di capire cosa sia successo e chi abbia ucciso quella donna. Al momento ci sono pochi elementi. Il personale dell’albergo ricorda che la vittima era entrata in hotel in compagnia di un uomo, ma nessuno è riuscito a fornire dettagli utili alle indagini.

F.B.

3a2c97b200000578-0-image-a-42_1478610915727