Mette il suo corpo all’asta per un motivo ‘nobile’ – FOTO

Cao Mengyuan e la sua mamma (foto dal web)
Cao Mengyuan e la sua mamma (foto dal web)

Una ragazza cinese di 19 anni, Cao Mengyuan, ha messo in vendita il proprio corpo per un motivo “nobile”: il suo scopo era infatti ottenere la cifra necessaria a salvare la mamma malata di cancro. In base al racconto del tabloid inglese ‘Daily Mail’ erano necessari più di 50mila euro per sostenere i costi delle cure e di un’operazione grazie alla quale la donna aveva una possibilità di sopravvivenza, cosìche potrebbe salvare la vita alla mamma. La famiglia di Cao Mengyuan infatti non può permettersi la terapia, per cui viene spiegato che per aiutare la madre la figlia decide di vendere il proprio corpo quanto e come desidera.

L’annuncio disperato della ragazza è stato pubblicato sui social media cinesi e parte da una somma ben precisa, anche se poi viene aperta una vera e propria asta: chi è disposto a pagare una cifra più alta potrà avere il suo corpo e disporne a piacimento. Ha detto Cao Mengyuan, la maggiore di cinque figli: “Tutto ciò che ho detto è vero. Non mi tiro indietro”. Alla madre della ragazza, contadina da una vita, è stato diagnosticato un cancro della pelle a 45 anni, per cui è stata ricoverata in ospedale, ma la famiglia vive in povertà e la donna non ha quindi un’assicurazione medica. Nel frattempo, però, aveva già cominciato a sviluppare gravi infezioni su tutto il corpo e la figlia non è riuscirà a restare fermare a guardare senza fare nulla. “Dopo l’operazione, io lavorerò e farò tutto quello che il mio compratore mi chiederà di fare”, ha concluso Cao Mengyuan.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM