L’ultima speranza per l’uomo più grasso del mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31
Juan Pablo (foto dal web)
Juan Pablo (foto dal web)

Vive in Messico, ha 32 anni e si chiama Juan Pablo: è lui a detenere un primato da Guinness non proprio rincuorante, perché è l’uomo più grasso del mondo. Ha raccontato al tabloid inglese ‘Mirror’: “A sei anni pesavo già 60 kg, a 17 ne pesavo oltre 230. Poi la tendenza è drammaticamente proseguita, fino a oggi. Ma ora ho troppa paura di morire”. Oggi pesa oltre 495 kg e la sua vita è costantemente in bilico: non riesce più a muoversi autonomamente e per respirare spesso ha bisogno di aiuti artificiali. Nell’ultimo anno, inoltre, una serie di complicazioni lo costringono a letto.

Juan Pablo, che vive nello stato di Aguascalientes, deve fare i conti soprattutto con il diabete, che è a livelli altissimi, e il rischio di infarto. Già in passato il servizio sanitario messicano aveva costretto Juan Pablo a ricoverarsi, ma è stato tutto inutile. L’uomo non ha perso peso e per lui sembra davvero essere l’ultima speranza un viaggio a Guadalajara per il ricovero di sei mesi presso una struttura specializzata, quindi si tenterà la liposuzione. Juan Pablo spiega: “Questa è la mia ultima speranza, voglio vivere e vorrei tornare a fare quello che ho sempre amato: cantare e suonare nei locali con la mia chitarra”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM