Messico, ragazze costrette a denudarsi per strada

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:07
(Websource / Sun)
(Websource / Sun)

Costrette a camminare nude per le vie del centro della loro città, dopo essere state accusate di una serie di furti. Questa l’insolita “punizione” inflitta a tre donne di Huatabampo, nel Messico nord-occidentale. Il curioso episodio si è svolto di notte ed è documentato dalle foto che riproponiamo ai lettori di Diretta News: le tre ladruncole indossano solo dei calzini e, come si vede, si coprono il seno e le parti intime con le mani. A detta di alcuni testimoni oculari, inoltre, sarebbero state “scortate” da una pattuglia di uomini in moto. Le autorità locali stanno ancora indagando sul “caso” e del bizzarro episodio non si sa molto altro.

Il sindaco di Huatabampo, Heliodoro Soto, ha dichiarato a un giornale locale che “a quanto pare a scatenare il conflitto sono state alcune giovani donne che svolgono attività illegali come furti e rapine”. “Non ci sono giunte lamentale al riguardo – ha aggiunto – . Queste donne hanno preferito trovare riparo presso le loro famiglie e comprendiamo il dolore e la vergogna che stanno provando, ma è importante per le autorità disporre di denunce scritte per poter fare giustizia”. Insomma, chiunque ne sappia di più è pregato di farsi avanti e riferire le informazioni in proprio possesso a chi di dovere. Al momento, però, le tre donne in questione e i soggetti che le avrebbero “punite” non sono ancora stati identificati.

(Websource / Sun)
(Websource / Sun)

EDS