Coperta elettrica va a fuoco, dramma per una 76enne

La coperta elettrica che ha preso fuoco (Websource)
La coperta elettrica che ha preso fuoco (Websource)

Dramma ad Umbertide (Perugia) per una donna di 76 anni che si trovava nel suo letto e stava dormendo serenamente. Ad un certo punto la termocoperta che utilizzava per riscaldarsi è andata in tilt e ha preso fuoco. Le esalazioni di monossido di carbonio emesse sono state letali per la signora che non si è nemmeno resa conto di ciò che stava accadendo. A trovare il corpo senza vita della 76enne è stata la figlia, che ha subito chiamato i soccorsi. I sanitari al loro arrivo non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso della donna. La signora era vedova ed abitava in una palazzina da sola, ma con altri parenti negli appartamenti vicini. Proprio la figlia, colei che ha scoperto la tragedia avvenuta, abitava al piano di sopra. Si tratta dell’ennesimo dramma che coinvolge persone anziane spesso, non è questo il caso, dimenticate dalla propria famiglia. Pochi giorni fa una signora di 87 anni che viveva da sola è stata aggredita, violentata e derubata da un rumeno, per non parlare dei tanti anziani soli che vengono truffati e raggirati in mille modi da persone senza scrupoli.

F.B.