Nuova forte scossa di terremoto. Continua la paura

(Archivio/Websource)
(Archivio/Websource)

Nuova forte scossa di terremoto, questa volta in Nuova Zelanda. L’intensità del sisma sarebbe stata di magnitudo 5.5. Solo tre settimane fa un altro evento sismico aveva colpito l’isola. In quell’occasione immagini davvero incredibili arrivavano da Kaikoura, il centro abitato più vicino all’epicentro.  E pochi mesi prima, un altro evento sismico di magnitudo 7.2 aveva avuto effetti devastanti sull’isola. In quest’occasione non si registrano per il momento danni rilevanti. L’epicentro è stato rilevato ad una profondità di 12 chilometri, 10 km a est di Seddon. Non ci sono inoltre notizie di danni nella capitale Wellington, ma la scossa è stata nettamente avvertita in quasi tutta l’isola. Il sisma è stato parte di una sequenza di scosse di assestamento dopo il terremoto di 7,8 gradi di intensità, del 14 novembre, affermano i sismologi. Migliaia sono state le scosse di assestamento registrate dal momento dell’evento sismico principale, che ha modificato e alterato il paesaggio del luogo dell’epicentro.
BC