Sta male ed il motivo è davvero incredibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:04
(Websource/archivio)
(Websource/archivio)

Incredibile quanto accaduto ad una donna inglese di 59 anni. La signora, infatti, avrebbe subito un’intossicazione da acqua e sarebbe stata ricoverata all’ospedale King’s College di Londra. Un medico, per curare un’infezione del tratto urinario le avrebbe consigliato di bere molto, ma la donna sembra aver davvero esagerato arrivano a consumare più di mezza pinta (0,2 litri) ogni 30 minuti.

La 59enne arrivata in ospedale sarebbe peggiorata sempre di più, cominciando a farneticare e a vomitare di continuo. Le analisi, inoltre avrebbero evidenziato un bassissimo tasso di sodio all’interno del suo corpo. Casi molto simili avvengono in chi fa sport di resistenza o fa consumo di ecstasy, tutte cose che possono portare ad una sete eccessiva. L’intossicazione da acqua ha un tasso di mortalità pari al 30%,  Laura Christine Lee ha così commentato: “Spesso consigliamo ai nostri pazienti di bere molti liquidi e mantenersi ben idratati ma cosa intendiamo veramente? Ci sono dei potenziali rischi da questo suggerimento apparentemente innocuo?”. Imran Rafi, del Collegio reale dei medici di base, invece, dice: “Bere acqua è importante per mantenersi sani e come medici dobbiamo incoraggiare i pazienti a bere di più se hanno sintomi di disidratazione, come sentirsi assetati, anche quando fa caldo o fanno esercizio, o se la loro urina diventa di colore scuro. Non c’è una una quantità precisa di quanta acqua bisognerebbe bere per stare in salute l’elemento chiave è mantenersi idratati e il colore chiaro delle urine è un buon indicatore”.

Antonio Russo