Voti in pagella (repertorio, websource)

Si trova in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cannizzaro di Catania dopo essersi lanciato dal balcone di casa, al terzo piano di un palazzo di Mascali, un tredicenne che ieri sera ha avuto un diverbio con la sua famiglia. Il ragazzino era tornato a casa con la pagella del primo trimestre, dove pare ci fossero diverse insufficienze. Nella caduta, il 13enne ha riportato fratture multiple, un esteso trauma cranico e lesioni interne. In base a quanto hanno avuto modo di apprendere i carabinieri, che indagano sulla vicenda, i voti in pagella sarebbero stati temi di discussione in famiglia, ma non di un forte rimprovero.

Tanti i suicidi o tentativi di suicidio legati all’ambiente scolastico: il caso più eclatante quello della ragazzina della scuola media di Pordenone che ha tentato il suicidio lanciandosi dal balcone di casa. “Adesso sarete contenti” ha scritto la ragazzina, mentre il padre aveva chiesto discrezione nell’affrontare la vicenda: “Siamo una famiglia distrutta e ferita da quanto accaduto, nostra figlia ha bisogno di serenità e non possiamo permetterci un assalto mediatico. Ha dodici anni e deve stare lontano dai riflettori”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM