Il miracolo della famiglia “ritrovata” dopo cinquant’anni

(Websource / Mirror)

Cinquant’anni fa era stata ripudiata dalla sua famiglia per aver sposato un “nomade”, e da allora aveva tagliato i ponti con i parenti. Ora, a 65 anni, da bisnonna e malata terminale, è finalmente riuscita a fare pace con tutti. La vita di Linda era cambiata proprio quando i suoi genitori disapprovarono il suo matrimonio con un ragazzo irlandese, John Hutchinson. Allora aveva 14 anni e da quel momento in poi non aveva avuto più rapporti con i suoi consanguinei – a parte un breve incontro, dieci anni fa, al funerale del padre, come riportano i colleghi di Wales Online.

L’artefice della riappacificazione è stata sua nipote Crystal Woodward, 25 anni, la quale ha lanciato un appello pubblicato ad aiutare l’anziana, malata terminale di cancro, a mettersi in contatto con i suoi vecchi parenti. Il suo desiderio più grande, dopo aver ricevuto al terribile diagnosi lo scorso agosto, era quello ricucire lo “strappo” e rimettere le cose a posto, chiedendo che le fosse data un’ultima chance prima di morire. E così, per la prima volta dopo decenni, l’una e gli altri sono riusciti a parlarsi. Linda Booth (questo il suo cognome da ragazza) è cresciuta a Merthyr Tydfil, nel Galles meridionale, in una famiglia di cinque figli. “Un giorno abbiamo ricevuto una telefonata – racconta Crystal al Mirror – : era la nipote di mia nonna. Non potevamo crederci. Poi è riuscita a parlare al telefono con tutti i suoi fratelli e le sue sorelle. Era davvero al settimo cielo”. “Tutti – ha aggiunto la ragazza – sono rimasti sconvolti nell’apprendere che stava morendo di cancro, e hanno parlato a lungo con lei. Da allora si sente quasi ogni giorno con uno dei suoi fratelli, e con tutti gli altri parla almeno una volta a settimana”. Un piccolo miracolo, nelle circostanze. “Non avremmo mai immaginato che sarebbero riusciti a ritrovarsi e a mettersi in contatto… Mia nonna è ancora stupefatta e a dir poco entusiasta”. Il suo sogno, ora, è incontrarli di persona (lei ora vive a Peterborough, nel Cambridgeshire, loro invece a Dowlais, nel Galles). Speriamo che riesca a coronarlo al più presto.

(Websource / Mirror)

EDS