Dal cielo cade un oggetto, attimi di terrore tra la gente

L’oggetto misterioso caduto dal cielo (Websource)

Momenti di paura l’altro giorno a Sottomarina, nella riva che costeggia il Lusenzo, nei pressi di Chioggia. Domenico Vianello, autista di ambulanze  a Pellestrina e Venezia, si trovava nella sua automobile, una Citroen Picasso e stava rientrando a casa quando all’improvviso ha sentito un botto fortissimo provenire dal cofano della macchina. Racconta lui stesso ciò che è accaduto: “Sono sceso racconta e non credevo ai miei occhi. Sul cofano c’era un piccolo buco e per terra ho trovato un pezzo di plastica e acciaio di 20 cm che puzzava di bruciato”. Il fatto incredibile è che con ogni probabilità quel misterioso oggetto è piovuto dal cielo e quindi ad una velocità spaventosa. Facile immaginare cosa sarebbe potuto accadere se fosse caduto addosso ad una persona e non ad un’auto. Ne parla anche Vianello: “E’ stato allertato l’Enac (Ente nazionale aviazione civile, n.d.r.) e probabilmente qualcuno dei loro ispettori mi contatterà nei prossimi giorni per vedere l’oggetto. Il pezzo di plastica e acciaio ha fatto davvero pochi danni all’auto, ma le cose sarebbero andate diversamente se nella sua traiettoria avesse colpito una persona. Se è davvero piovuto dal cielo come penso a quella velocità avrebbe potuto uccidere qualcuno”. In attesa di conferme ufficiali le piste seguite dagli inquirenti sono due: un petardo artigianale costruito da qualche ragazzo e finito in strada o un pezzo staccatosi dall’esterno di qualche aereo civile in transito sopra Sottomarina. Da escludersi invece l’ipotesi che il pezzo possa essersi staccato da satelliti o che si possa trattare di “spazzatura spaziale”; le parti in plastica infatti si sarebbero disintegrate a contatto con l’atmosfera.

F.B.
TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO