Una morte assurda, ad ucciderlo è la sciarpa che indossa…

(Archivio/Websource)

Mario Desideri, volontario della Protezione civile Noe, ha perso al sua vita ieri in un modo davvero assurdo. L’uomo infatti, quarant’anni, è rimasto strozzato dalla sciarpa che indossava. Desideri viveva nella popolosa frazione di Corvaro, nel comune di Borgorose, con moglie e figli. L’uomo stava viaggiando alcune ore fa a bordo della propria Wolkswagen Passat quando, a causa di un rumore sospetto che sentiva provenire dal motore della sua vettura, ha ritenuto opportuno fermarsi. E’ sceso allora dalla sua auto, lasciando però acceso il motore. Ha quindi aperto il cofano e mentre stava armeggiando nel vano motore, la sciarpa che aveva al collo si è impigliata nella ventola che, continuando a girare, lo ha soffocato stringendogli in una morsa inesorabile la gola.
Il personale dell’Ares 118 e i vigili del fuoco sono accorsi prontamente sul posto, mentre sarà compito dei carabinieri di Cittaducale raccogliere gli elementi utili per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.
BC