Il sorpasso è folle, il finale è tremendo

(repertorio/websource)

E’ avvenuto un tragico incidente stradale, intorno alle 18, sulla tangenziale nord di Reggio Emilia, nel tratto a due corsie di Pieve Modolena. Un uomo a bordo di una Fiat Punto, diretto da Cella verso Modena, ha effettuato una serie di sorpassi azzardati nonostante fosse in una zona molto pericolosa. L’uomo ha superato tre macchine nel tratto con la linea continua poi la sua vettura ha impattato frontalmente contro una Ford che proveniva dalla parte opposta. Lo schianto è stato terrificante e la Fiat Punto ha anche preso fuoco. Sembra in ogni caso difficile che dopo un impatto così violento l’uomo potesse uscire incolume e quindi si ipotizza che fosse già morto prima che l’auto prendesse fuoco.

Sul luogo dell’incidente sono giunti i vigili del fuoco arrivati dalla caserma di via Canalina. I pompieri hanno domato l’incendio mentre i volontari della Croce Rossa, insieme allo staff dell’automedica, hanno tentato invano di rianimare il conducente. Colui che guidava la Ford, invece, è stato caricato sull’ambulanza e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio per accertamenti. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Il traffico, dopo il pauroso sinistro, è andato in tilt, perché quel tratto di strada è rimasto chiuso.