(websource/archivio)

La meningite fa molta paura anche tra i più piccolo, dopo il caso della bimba di quattro anni – inizialmente ricoverata nell’ospedale Dimiccoli di Barletta – che è deceduta nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, e quello più recente della bambina bresciana di cinque anni che è morta agli Spedali civili di Brescia per meningite da pneumococco. In quest’ultima occasione, la bimba, di origini pachistane, era residente con la famiglia ad Inzino, in Valtrompia, e non era stata vaccinata contro la meningite da pneumococco, forma comunque non contagiosa, per cui non è stata predisposta profilassi.

C’è ora un nuovo caso e riguarda un bambino di tre anni che frequenta la scuola materna Mariaheim di Bolzano ed è stato ricoverato nelle scorse ore. Lo conferma la Asl: “Si tratta di un bambino di 3 anni, ricoverato giovedì 12 gennaio con il sospetto di meninigite all’Ospedale di Bolzano. Il bimbo è stato ricoverato ieri pomeriggio. Sulla base dei sintomi presentati è stato sottoposto a tutti i necessari accertamenti. Per l’aggravarsi della sintomatologia generale e per la comparsa di alcune complicanze i medici hanno predisposto il suo trasferimento all’Ospedale di Vicenza”. Dai primi esami, sembra chiaro che si tratta di infezione da Meningococco, il cui ceppo è ancora in fase di definizione, mentre fonti ospedaliere sottolineano che il piccolo non sarebbe per fortuna in pericolo di vita. Richiesta la profilassi per gli altri bambini e per il personale dell’asilo.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM