Sbranati da tre cani mentre vanno a scuola

Tragedia negli Usa. Tre bimbi piccoli, mentre attraversavano il tratto che dalla loro casa gli conduceva all’autobus per andare alla F.L. Stanton Elementary School di Atlanta, sono stati letteralmente sbranati da tre cani. Logan Braatz, 6 anni, è morto dopo essere stato sventrato dall’animale, mentre Syari Sanders, 5, è stata ricoverata in condizioni stabili in ospedale. Il terzo bambino, invece, è riuscito a scappare riportando ferite lievi. Erano circa le 7.30 del mattino quando i tre sono stati raggiunti da un pit bull, un collie e un terzo cane che si è dato alla fuga. ”Ho sentito le urla e mi sono precipitata in strada – ha raccontato Angie Smith, una vicina di casa – Sono andata ad aiutare la bambina che aveva ferite gravi su tutto il corpo. Poi ho visto il bimbo e ho immediatamente capito che per lui non c’era nulla da fare”. Un altro vicino, che abita accanto alla casa di Logan, ha raccontato di essere stato svegliato dal pianto disperato della piccola: ”Sono sceso in strada e ho visto che la bimba aveva perso i sensi, poi ho visto un cane che si allontanava, l’ho seguito fin dietro il portico di una casa abbandonata e tra l’erba ho visto il bambino privo di vita. Uno degli animali gli girava ancora intorno e io l’ho allontanato sparando in aria”. Sul luogo dell’incredibile accaduto è intervenuta la polizia, un’ambulanza e l’Animal Control che ha poi ucciso uno dei due cani. Il proprietario degli animali, Cameron Tucker, è stato arrestato. Peraltro, anche dopo i racconti degli abitanti della zona, si è capito che i cani erano soliti scorrazzare spesso in giro per il quartiere senza alcun controllo e senza guinzaglio. E ora questa tragedia che sicuramente, con un po’ più di attenzione in più, sarebbe potuta essere evitata.

M.O.