Hotel Rigopiano, il bellissimo gesto di Dybala

Paulo Dybala (Photo by Nicolò Campo/LightRocket via Getty Images)

Bellissimo gesto dell’attaccante della Juventus Paulo Dybala nei confronti di due bambini, protagonisti loro malgrado della tragedia all’Hotel Rigopiano. L’argentino ha videochiamato i piccoli Edoardo Di Carlo, 9 anni, e Samuel Di Michelangelo, 7 anni, superstiti della disgrazia abruzzese, per far loro un piccolo regalo in un momento di grandissima tristezza. A organizzare l’incontro virtuale è stato uno degli psicologi che ha assistito i bimbi nel reparto di Pediatria. Dybala li ha anche invitati a Torino, lasciando letteralmente senza parole i due bambini. I genitori di Edoardo sono morti sotto le macerie, mentre quelli di Samuel sono ancora tra i dispersi.  I due, in buone condizioni di salute, hanno già lasciato l’ospedale e sono tornati a casa, seppur senza genitori. Edoardo è stato affidato ad un fratello maggiorenne ed è andato via con i parenti, mentre Samuel ha lasciato la struttura sanitaria insieme ai nonni. Al primo è stata già data la brutale notizia della scomparsa dei suoi, mentre al secondo è stato detto che mamma e papà erano in un altro ospedale feriti. Il direttore sanitario di presidio, Rossano Di Luzio, ha infatti osservato a riguardo: “Credo che Samuel stia ancora aspettando i suoi genitori”. Nei giorni di ricovero i bambini sono stati assistiti dai medici e dal personale della Pediatria, con il supporto degli psicologi della Asl.

M.O.