(Mario Tama/Getty Images)

Tra i suoi primi provvedimenti, il presidente Usa Donald Trump ha emanato un provvedimento che prevede la sospensione per tre mesi del programma di ammissione dei rifugiati, e l’ingresso, fino a ulteriore comunicazione, di quelli siriani. I sette paesi musulmani compresi nel provvedimento sono Siria, Libia, Iran, Iraq, Somalia, Sudan, Yemen. Proprio quest’ultimo provvedimento, noto come Muslim Ban, è stato bloccato da alcuni stati Usa con la motivazione che discrimina e provoca danni economici. Inoltre, si è pronunciata con una sentenza di sospensione la Corte d’Appello di San Francisco.

Trump però ha deciso di andare avanti nel suo percorso, ma senza ricorrere alla Corte Suprema: è infatti pronto un nuovo bando, come confermato da lui stesso in nottata, mentre si trovava a bordo dell’Air Force One durante il viaggio verso la sua tenuta di Mar-o-Lago, in Florida. Qui incontrerà il premier giapponese Shinzo Abe. Queste le parole di Donald Trump: “Un nuovo decreto potrebbe essere una cosa molto buona. Abbiamo bisogno di fare in fretta per ragioni di sicurezza nazionale. Vedrete qualcosa già a inizio settimana. La parte spiacevole”, secondo Trump è che “ci vuole tempo da un punto di vista legislativo”. Il presidente Usa è però convinto che vincerà la sua battaglia: “Abbiamo anche molte altre opzioni, fra le quali anche quella di emettere un nuovo ordine”.

Nel frattempo, dalla Gran Bretagna, arriva una grana per il presidente Trump: un ex agente del Mi6 avrebbe pronto un dossier su di lui. A sostenerlo è la Cnn, secondo la quale le “conferme non riguardano gli aspetti piccanti del rapporto, ma alcuni colloqui tra cittadini stranieri che effettivamente si sono svolti nei tempi e nei modi descritti nel rapporto”. Arriva però la smentita del portavoce della Casa Bianca Sean Spicer: “Continuiamo a essere disgustati dalle fake news della Cnn”. Il dossier conterrebbe tra le altre cose dettagli imbarazzanti sulla vita privata di Trump, come l’incontro con due prostitute in un albergo di Mosca

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM