Notte degli Oscar: ecco chi ha scambiato le buste – FOTO/VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:16
(Kevin Winter/Getty Images)

Ci sarebbe Brian Cullinan dietro l’incredibile errore avvenuto durante la notte degli Oscar, quando il premio per il miglior film è stato assegnato a ‘La la land’, salvo poi correggere il tiro e spiegare che aveva vinto ‘Moonlight’. Presidente del Pricewaterhouse Coopers, Brian Cullinan, ed era una delle due persone, accanto a Martha Ruiz, ad avere il compito di preparare le buste in occasione della premiazione, avvenuta ieri al Teatro Dolby, Los Angeles. I due, lei col vestito rosso, sono stati immortalati sul palco nel corso dell’evento: mentre il cast di ‘La la Land’ sale sul palco e il discorso di accettazione ha inizio, si vede Brian Cullinan, che con imbarazzo si avvicina per spiegare che c’è stato un errore.

Parlando con MarketWatch proprio la scorsa settimana, l’uomo aveva spiegato che lavora nell’organizzazione da 13 anni e che Martha Ruiz lo fa da 14. Inoltre, Brian Cullinan ricopre questo ruolo da quattro anni, ma dopo quanto accaduto ieri sera probabilmente questa per lui sarà l’ultima edizione della notte degli Oscar. Le immagini hanno ripreso i due che cercano di rimediare all’errore: lei cerca freneticamente di riprendere il controllo della scena, lui invece raggiunge Warren Beatty, designato a premiare, dandogli la busta giusta e guarda mortificato il cast del film che si era illuso di aver ottenuto la più ambita delle statuette. Nelle immagini diffuse, è evidente come sul palco a un certo punto appaiano due buste.

Poco dopo questo momento, Jordan Horowitz – produttore dello show – capisce quello che sta succedendo e decide di correggere la situazione, prendendola di petto e strappando la busta dai padroni di casa, dichiarando il vero vincitore di fronte a un pubblico in studio stordito. Da quanto si apprende, fino a quel momento, Brian Cullinan aveva dato vita a un live tweeting della premiazione. Dopo l’incidente, né lui né Martha Ruiz hanno più twittato nulla. L’organizzazione dell’evento, invece, ha rilasciato una breve nota in cui si scusa con tutti per quanto accaduto.

GUARDA FOTO

GUARDA VIDEO

GM