320 kg e non sentirli: “Fare la spesa è romantico…” – VIDEO

(Websource / Mirror)

Costretta a lavarsi all’aperto con un tubo da giardino a causa delle sue dimensioni “fuori misura”: a 23 anni, infatti, Nicole Lewis pesa la bellezza (si fa per dire) di quasi 320 kg. La giovane, mamma di due figli, ha raccontato la sua storia ai colleghi di “My 600lb Life”, popolarissimo programma dedicato alle storie di persone obese del canale TLC, nella puntata andata in onda ieri sera. Rivelando un vissuto familiare doloroso che è senz’altro legato alla sua condizione di obesità.

Nicole ha decisamente deciso di cambiare vita, e il primo passo consiste nell’affrontare proprio quei fantasmi del passato. A spingerla ad abbuffarsi di cibo e accumulare chili su chili, ha raccontato lei stessa, sono stati i suoi genitori, entrambi tossicodipendenti. Un’infanzia difficile, la sua, segnata da dolori e incomprensioni. Mangiare era per lei l’unico modo per trovare un po’ di conforto e sentirsi meno sola e, soprattutto, dimenticare di essere figlia di due cocainomani. A 16 anni Nicole pesava oltre 180 kg, e quando suo padre è finito in carcere per spaccio di droga la situazione è ulteriormente peggiorata.

Quelle “gite” in carrozzina
“Quando ero piccola – ha ricordato Nicole – io e mia madre non siamo andate mai d’accordo: lei aveva un brutto carattere, e mi si scagliava contro per cose che io neppure capivo. E quando succedeva questo, io mi rintanavo sempre in garage, dove mio padre aveva sempre qualcosa da fare. Mi sedevo accanto a papà, e lui mi dava una merendina. Quello per me significava che ero al sicuro. Non volevo mai allontanarmi da lui, ma papà faceva il camionista, per cui era spesso fuori. E quando lui non c’era potevo aggrapparmi solo al cibo”.

Oggi Nicole, di Marion, in Ohio (Usa), ama andare a fare la spesa al supermercato con il compagno Charlie, nonostante tutti i disagi del caso. “E’ romantico”, dice. E pazienza se il fidanzato deve trascinarla in carrozzina… D’altra parte, per lei non esistono altri svaghi. Ma presto tutto cambierà, o almeno così spera. Nicole ha infatti già fatto visita al dr. Younan Nowzaradan a Houston, in Texas, al quale ha chiesto di sottoporsi a un intervento chirurgico per perdere peso (lo stesso specialista a cui si è rivolta “Godzilla”, come vi abbiamo raccontato di recente). E nel giro di sei mesi è già scesa di 74 kg. Il primo passo è stato fatto, ora (quasi) tutto dipende da lei…

EDS