(foto da Twitter)

Il drammatico crollo di un cavalcaia sull’autostrada A14 all’altezza di Camerano, in provincia di Ancona, tra Loreto e Ancona, ha provocato due vittime e due persone ferite. L’incidente è avvenuto in mattinata intorno alle 13:30 e in questi momenti stanno arrivando le inquietanti immagini girate dai Vigili del Fuoco e da alcuni testimoni giunti sul posto. Il ponte è il numero 167 e si trova al chilometro 235+800: è ceduto completamente, tant’è che il traffico è ora bloccato in entrambe le direzioni.

Le due vittime sono una coppia di sessantenni, marito e moglie, di Ascoli Piceno, la cui autovettura stava passando sotto il ponte proprio al momento del cedimento, mentre i feriti sono due operai che lavoravano all’ampliamento dell’autostrada con l’aggiunta di una terza corsia. Non è ancora chiaro se i due lavoratori fossero sopra al cavalcavia o sull’autostrada A14, nelle immediate vicinanze. I feriti sono stati trasportati in eliambulanza nell’ospedale di Torrette ad Ancona e non sarebbero in gravi condizioni.

Autostrade per l’Italia ha fatto subito sapere che il crollo è stato causato dal “cedimento di una struttura provvisoria posizionata a sostegno del cavalcavia, che era chiuso al traffico”. Intanto il prefetto di Ancona,  Antonio D’Acunto, ha convocato una riunione immediata del Comitato operativo della viabilità, per “individuare una soluzione alternativa alla circolazione ordinaria, interdetta nella zona interessata dal crollo”. Arrivano intanto le sconvolgenti testimonianze di chi si sente ‘miracolato’ e sottolinea: “Me lo sono trovato davanti caduto, all’improvviso, siamo tutti sotto shock”. Aggiunge una donna: “Il fatto che ci troviamo nel territorio di Loreto mi fa sentire una miracolata”.

Il tragico incidente ricorda quello del cavalcavia crollato nel lecchese, avvenuto lo scorso ottobre con le immagini drammatiche dell’incidente che hanno fatto il giro di tutti i media, aprendo il dibattito sulla  messa in sicurezza delle strade italiane. In quell’occasione, un cavalcavia è crollato proprio mentre passava sopra un tir, che è poi precipitato sulla strada sottostante, travolgendo due vetture che stavano passando in quel momento. Nove le persone coinvolte e vi fu una vittima.

GUARDA FOTO

GUARDA VIDEO

GM