(Websource)

Il mondo del sesso è tanto affascinante quanto misterioso e ricco di segreti. Poche persone sono disposte a condividere le proprie esperienze e, perchè no, le proprie scoperte. Ad andare contro corrente è Cosmopolitan, che nella sua rubrica Sexopedia ha cercato di sdoganare una pratica sessuale poco conosciuta e molto probabilmente anche poco praticata. Si tratta del Rusty Trombone, una sorta di variante del celeberrimo 69. Il perchè del curioso nome è presto detto: la posizione in questione prevede che un uomo in erezione stia in piedi con le gambe leggermente divaricate. Alle sue spalle, il/la partner si inginocchia e gli lecca l’ano mentre esegue una masturbazione del pene, mimando di fatto il gesto di suonare un trombone. L’impressione è che quella del Rusty Trombone sia una pratica destinata a rimanere cosa per pochi temerari…

C.C.