Elena Fattori (Facebook)

Una ragazza di 20 anni, alla guida di una Smart, ha investito una 15enne in via Emilia Romagna, in direzione Lanuvio. L’episodio è avvenuto martedì a Genzano. La giovane, lievemente ferita, se l’è cavata con una medicazione, mentre chi l’ha investita in un primo momento ha fatto perdere le sue tracce. A denunciare i fatti era stata la madre della ragazza, la senatrice del Movimento 5 Stelle Elena Fattori, che in particolare aveva condannato l’omissione di soccorso da parte dell’investitrice.

Della vicenda si sono occupati gli agenti della Polstrada di Albano diretti dal comandante Claudio Marrese, che però non erano riusciti a individuare chi avesse investito la 15enne, finché non è stata la stessa giovane alla guida della Smart a costituirsi ieri mattina, raccontando i fatti recandosi al Commissariato della Stradale. Il suo racconto è stato confermato anche da alcune testimonianze e dalle telecamere di videosorveglianza della zona: la 20enne ha spiegato di aver urtato la figlia della senatrice Fattori e che una volta accertato che la ragazza comunque stava bene si sarebbe allontanata. La ragazza è stata comunque denunciata per omissione di soccorso.

“Voglio esprimere un ringraziamento di cuore a tutti coloro che ci sono stati vicini in questo momento difficile” – sono state le parole della senatrice Elena Fattori su Facebook – “Ci hanno confermato che al di là della meschinità del singolo pirata della strada, esiste una comunità stupenda sia nella solidarietà che nell’azione concreta. In particolare voglio ringraziare una categoria con la quale spesso come pentastellati non andiamo d’accordo ma che in questa circostanza ha dimostrato delicatezza, solidarietà e vicinanza. Mi riferisco alla categoria dei giornalisti, alcuni dei quali diventati quasi familiari nel supporto e condivisione. Altra menzione speciale e riconoscenza vanno espresse per il personale sanitario che, nonostante le difficoltà strutturali e carenze sa dimostrare professionalità e umanità nei confronti di tutti. Sia questa vicenda uno sprone per aumentare i livelli di sicurezza per i cittadini”.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM