Massimo Lopez (Photo by Ernesto Ruscio/Getty Images)

Momenti di paura per il poliedrico attore Massimo Lopez. Nella serata di ieri, mentre era in scena a Trani, ha accusato un infarto ed è stato salvato grazie all’immediato trasporto in ospedale, al Bonomo di Andria, dove è stato sottoposto ad intervento di angioplastica. Un’operazione lampo che gli ha consentito di salvargli la vita. Al Teatro Impero di Trani si stava esibendo nell’ambito della rassegna ‘Jazz & dintorni’, quando è stato colto dal malore. Per fortuna, comunque, ora è fuori pericolo. I presenti allo spettacolo hanno riferito che Lopez ha avvertito un forte dolore al petto ed è uscito di scena non prima di aver cercato di riprendere a cantare e fare imitazioni. Ma il dolore era troppo forte e a quel punto è stato lui stesso a scusarsi con il pubblico dicendo che si doveva fermare. Dunque è rimasto lucido nonostante forse abbia capito ciò che gli stesse accadendo. Come dicevamo prima, ora si trova ricoverato nell’Unità coronarica dell’ospedale pugliese e le sue condizioni non destano preoccupazioni.

M.O.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO