Braccato ‘Igor il Russo’: ha ucciso una guardia prima della cattura

(Websource/web)

Prosegue la fuga di ‘Igor il Russo’, il killer di Budrio che nei giorni scorsi aveva ucciso il barista Davide Fabbri. Poco dopo le 19:00 l’uomo, all’anagrafe Igor Vaclavic, è rimasto coinvolto in una sparatoria contro una guardia ecologica volontaria rimasta alla fine uccisa. L’ex militare dell’Est ne ha ferito anche un’altra in maniera grave prima di fuggire a bordo di un Fiorino rubato a Portomaggiore, in provincia di Ferrara. Vaclavic si nasconderebbenei boschi del Ferrarese tra Molinella e Marmorta. Lo scontro a fuoco era avvenuto dopo che la vittima ed il collega avevano riconosciuto Igor il Russo basandosi sulla descrizione dell’identikit diffuso dall’omicidio di Fabbri. L’omicida era vestito da cacciatore e sarebbe riuscito a disarmare uno dei due aprendo il fuoco.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO