Bagno alle terme, poi la terribile tragedia

Mauro Lai (Websource)

Mauro Lai, di Cecina (Livorno), aveva solo 26 anni e quando hai quell’età difficilmente pensi che cose di questo tipo possano accadere. Il giovane aveva partecipato ad una festa con una decina di amici insieme ai quali poi aveva avuto l’idea di farsi un bagno termale nel laghetto geotermico che si trova nella zona degli scavi etruschi. Erano circa le 3.30 della notte quando Mauro ha accusato un malore mentre si trovava ancora in acqua. Nonostante i soccorsi il 26enne è morto

Secondo la ricostruzione effettuata dai Carabinieri il giovane probabilmente aveva mangiato e bevuto in abbondanza durante la festa e una volta entrato in acqua non si è sentito bene. Il malore ne ha poi provocato l’annegamento. Gli amici lo hanno subito soccorso e lo hanno tirato fuori dall’acqua. Con le prime manovre di rianimazione sono riusciti a fargli sputare un po’ di quello che aveva ingerito, ma non ci sono stati miglioramenti. Quando sono arrivati i sanitari del 118 anche loro hanno tentato disperate manovre di rianimazione che si sono però rivelate inutili. Ora solo l’autopsia potrà dire la verità su questa assurda morte. Assurda per la giovane età della vittima e per le modalità con le quali è arrivata. Senza contare l’atroce beffa di un momento di gioia e festa con gli amici che si trasforma in dramma e tragedia.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

F.B.