Forte scossa di terremoto avvertita in Sicilia

(Websource)

Una forte scossa di terremoto è avvenuta nel mar Ionio meridionale. Il sisma è avvenuto  all’1:55 di stanotte ed è stato avvertito distintamente dalla popolazione sia lungo la costa siciliana sudorientale, sia lungo quella greca sudoccidentale. Il sisma, di magnitudo 4.5, registrato dai rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) è stato confermato anche dall’agenzia sismologia statunitense Usgs. La scossa ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro oltre i 300 km dalle coste italiane e 235 dalla greca Lithakia. Non si registrano danni a persone o cose. Si tratta però dell’ennesimo episodio che non lascia tranquille le persone del centro-sud Italia e conferma allo stesso tempo una sismicità del nostro Paese che tutti conosciamo, ma che difficilmente accetteremo sempre di buon grado. L’ultimo sisma in ordine di tempo era stato quello avvenuto nei pressi del Vesuvio che ha destato parecchio clamore e paura tra la gente.

F.B.