La Corea del Nord ha lanciato un missile intercontinentale

(PEDRO UGARTE/AFP/Getty Images)

La Corea del Nord avrebbe tentato di effettuare un test missilistico, ma il tentativo sarebbe fallito. Lo si apprende da un comunicato del ministero della Difesa sudcoreano, ripreso dalla Cnn. Nella nota si parla di un tentativo di lancio di un missile dalla zona di Sinp, nella provincia di South Hamkyong. Il tentativo avviene proprio il giorno dopo la grande parata militare in onore del 105esimo anniversario della nascita del ‘presidente eternò Kim Il-sung, nonno dell’attuale leader Kim jong-un.

A dare l’annuncio del test anche Enrico Mentana sul proprio profilo Facebook: “La Corea del Nord ha effettuato poco fa un esperimento missilistico verso l’oceano Pacifico. Sarebbe fallito, secondo fonti di Seul (Corea del Sud). Tensione altissima. A quanto pare era un ICBM (missile balistico intercontinentale), in grado di raggiungere obiettivi a lungo raggio tra cui gli Usa”.

«Siamo pronti a una guerra nucleare», aveva fatto sapere poche ore prima Pyongyang mettendo in guardia gli Stati Uniti che nelle ultime ore si erano fatti minacciosi con le dichiarazioni del presidente Trump. «Risponderemo a una guerra totale con una guerra totale, e siamo pronti a colpire con attacchi nucleari nel nostro stile ad eventuali attacchi nucleari», aveva detto Choe Ryong-hae, il secondo più potente ufficiale del regime.

F.B.