Muore a 18 anni in un drammatico incidente stradale

Megan Harding-Jones (Facebook)

Megan Harding-Jones, studentessa di 18 anni, è morta perché la sua Volkswagen Polo è uscita di strada e finita in un campo a causa di un tragico incidente stradale avvenuto nelle prime ore del mattino. La tragedia si è consumata nella campagna di Essex alle 3.30 del sabato. L’A414, vicino al villaggio di North Weald, è stata chiusa per quasi sei ore, per consentire i rilievi del caso, mentre gli amici della giovane si dicono “travolti dalle lacrime” per quanto accaduto. La giovane, che andava a scuola a Brentwood, Essex, era un’appassionata di cavalli e ha lavorato in un centro di formazione equestre.

Nelle scorse ore, le ha reso omaggio Ashlea Silk-Jones, che con Megan Harding-Jones condivideva la passione per i cavalli: “Megan era una giovane donna brillante e intelligente che era sempre contenta e aveva un grande sorriso sul viso. Non la vedevi mai una volta infelice o triste. Megan voleva sempre piacere a tutti e non avresti mai sentito una sua lamentela. Ha avuto un ottimo rapporto con suo padre, si sono adorati l’un l’altra. Era veramente cresciuta per la sua età. Aveva anche un sorprendente senso di umorismo e sapeva far ridere e sorridere”.

“Quando l’ho incontrata per la prima volta, sembrava timida, ma una volta che hai conosciuto la sua completa personalità è uscita la persona che era e che vorresti essere sempre in giro”, ha proseguito la ragazza che aveva conosciuto Megan Harding-Jones presso il Broom Farm Training Centre, un centro equestre a Essex. La ventenne in queste ore sta provando a ricordare i momenti felici passati con Megan: “L’ho scoperto sabato mattina. Un membro della sua famiglia aveva suonato alla mia mamma che poi mi ha squillato e mi ha dato la notizia mentre ci allontanavamo. In un primo momento non ci credevo e pensavo che ci fosse stato un errore, ma alla fine sono rimasta colpita e travolta dalle lacrime. Continuo a pensare ai nostri buoni ricordi che abbiamo avuto”.

GM

GUARDA FOTO

GM