La Corea del Nord non si arrende: “Faremo test missilistici ogni settimana”

test missilistici
(Source: BBC News)

Nonostante le allarmanti tensioni con gli Stati Uniti e una condanna internazionale, la Corea del Nord continuerà a eseguire test missilistici regolarmente. “Effettueremo test missilistici su una base settimanale, mensile e annuale”, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri coreano Han Song-Ryol. Il vice ministro ha inoltre dichiarato alla BBC che scoppierà una guerra mondiale se gli Usa saranno “abbastanza incoscienti da usare forze militari”. Le pesanti dichiarazioni sono arrivate in seguito all’avviso del presidente Mike Pence di interrompere i test, che ha poi affermato: “L’era della pazienza strategica è giunta al termine”. Le tensioni tra Usa e Corea del Nord si sono ulteriormente inasprite in seguito al lancio di un missile di lunga gittata, domenica mattina. Il test a quanto pare è fallito ma ha comunque raggiunto il suo obiettivo “provocatorio”. Pence si è impegnato nell’impresa di far terminare i test nucleari nord coreani con qualsiasi mezzo, anche colpendo le basi nucleari stesse, se fosse necessario. “Vogliamo che la Nord Corea abbandoni il suo folle percorso dello sviluppo di armi nucleari, e anche i suoi continui test di missili balistici perchè è inammissibile”, ha detto Pence. Ha inoltre esortato la Cina, storico alleato strategico della Corea del Nord, a utilizzare le sue “straordinarie leve” per persuadere lo Stato isolazionista a rinunciare al suo programma nucleare. La Cina, dal canto suo, cerca di essere imparziale, facendo però notare che questa sarebbe una guerra senza vinti né vincitori e che “il dialogo è l’unica via”.

Lavinia C.

Tutte le News di Oggi – VIDEO