Kim Jong-un (Ed Jones/AFP/GettyImages)

Il clima è sempre più teso tra Corea del Nord e Usa e a dimostrarlo ci sono sia le azioni militari e dimostrative (per esempio il lancio di missili coreani e gli spostamenti della portaerei americana) sia le dichiarazioni sempre più bellicose.  L’ultima in ordine di tempo arriva da Pyongyang che si dice pronta a «cancellare dalla faccia della Terra» gli Stati Uniti. Secondo Kim Jong Un, Trump starebbe pianificando un attacco con armi chimiche contro il Paese. Come si legge in un documento pubblicato ieri sul quotidiano ufficiale del Partito dei Lavoratori Washington vuole «infliggere sulla nazione coreana un orribile disastro senza precedenti».

Nel documento, intitolato ‘Piano di guerra biochimica contro la nazione coreana sotto attacco”, Pyngyang sostiene che gli Usa abbiano portato nel porto di Busan «attrezzature per cercare di portare avanti il Piano Giove (Jupiter Plan), uno scenario (che prevede) una guerra biochimica contro il nord». E poi, si legge sempre nel documento, la Corea del Nord «non sarà mai uno spettatore inerte alle mosse degli Usa volte a provocare una guerra biochimica ma concluderà lo stallo con gli Usa, l’impero dei mali, cancellandoli dalla faccia della Terra».

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

F.B.