Sposina precipitata dal decimo piano: continua il mistero – FOTO

La vittima insieme al marito (The Sun)

Continuano senza sosta le indagini per la morte di Kirsty Maxwell, una 27enne scozzese sposata da pochi mesi che è precipitata dal decimo piano di un Hotel di Benidorm, in Spagna. In base alle prime ricostruzioni la donna sarebbe entrata per sbaglio, forse perché sotto l’effetto di alcol e droga, in una camera non sua nella quale alloggiavano cinque turisti britannici. Uno degli uomini occupanti la stanza è stato visto vicino a lei negli istanti precedenti la tragedia ed è stato dunque arrestato in via precauzionale. Lui è Joseph Graham, 32 anni. Pare che il motivo dell’arresto sia la non corrispondenza della sua versione dei fatti con quella fornita dagli altri 4 ragazzi che dividevano con lui la stanza. Ciò nonostante Graham continua a proclamarsi innocente e, in assenza di prove tangibili, è stato rilasciato. La polizia fa sapere che rimane comunque sotto investigazione.

L’uomo, al quale è stato permesso il rientro in Gran Bretagna, ha rilasciato una dichiarazione: “Nonostante sia stato rilasciato senza alcuna accusa a mio carico non posso ancora parlare dei fatti avvenuti perché le indagini sono ancora in corso e formalmente risulto essere ancora un indagato. Posso solo dire che sono innocente e totalmente estraneo a quanto accaduto”. Graham parla di terribile incidente, ma nessuno al momento è stato ancora in grado di spiegare cosa sia realmente accaduto dal momento nel quale Kirsty è entrata in quella stanza. Lui e i suoi amici hanno ammesso di aver fatto uso di droghe quella sera e per questo i loro racconti sono ancora al vaglio degli inquirenti.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.