Settemila corpi sepolti

I resti di almeno 7000 persone sarebbero stati trovati sotto l’università del Mississippi, negli Stati Uniti, stando alle dichiarazioni dei media locali. La scoperta risale al 2013, quando la scuola, durante dei lavori di ristrutturazione, aveva trovato 66 bare. Nel 2014, duranti i lavori per la creazione di un garage, erano state rinvenuti altri 3 mila corpi. Le stime sul numero dei corpi sono adesso arrivate ad almeno 7000 persone. L’ipotesi degli esperti che stanno analizzando l’area è che si tratti dei pazienti del Lunatic Asylum, il primo ospedale psichiatrico dello stato che, tra il 1855 e il 1935, sorgeva proprio nell’area in cui adesso è collocato il campus. La struttura era stata creata per fornire ai pazienti una qualità di vita migliore; al tempo infatti, chi soffriva di malattie psicotiche veniva spesso incatenato in prigione o rilegato in soffitte per tenerlo alla larga dagli altri.

L’entusiasmo della scoperta ha fatto pensare di esumare i corpi e inviarli in laboratorio per studiarli, insieme ai vestiti e alle bare. Il prezzo dell’operazione sembra però essere proibitivo: 3 mila dollari per esumare e seppellire nuovamente ogni corpo, per un totale di 21 milioni di dollari. L’università ha quindi pensato di gestire l’operazione internamente, riducendo i costi, spendendo 400 mila dollari l’anno, per almeno 8 anni. Nel frattempo verrà costruito un memoriale in omaggio agli ex pazienti dell’ospedale psichiatrico. Didlake, Zuckerman e altri esperti hanno già dato vita all’Asylum Hill Research Consortium, composto da antropologi, archeologi, storici e perfino un esperto nella datazione del legno delle bare. “Questo progetto renderà il Mississippi un centro nazionale sui reperti storici della salute in epoca pre-moderna, soprattutto di coloro che venivano internati”, ha dichiarato Molly Zuckerman, professoressa di antropologia dell’università.

Settemila corpi sepolti

Immagine dell’università del Mississippi, costruita nella stessa area in cui sorgeva l’ospedale psichiatrico Lunatic Asylum

Lavinia C.

Tutte le News di Oggi – VIDEO