Tragedia al matrimonio: crolla un muro, 26 morti e 28 feriti

India, muro crollato websource

Doveva essere un occasione di giubilo, il giusto momento per celebrare l’unione di una giovane coppia che si era sposata qualche ora prima, ed invece il festeggiamento si è tramutato in una tragedia colossale: ieri sera, nello Stato indiano del Rajasthan, il muro di un edificio adibito alle feste di nozze è crollato a causa del maltempo causando 26 morti e 28 feriti.

La terribile notizia di cronaca è stata riportata questa mattina da ‘NDTV’ (telegiornale indiano con sede a Nuova Delhi), nel servizio in questione un portavoce della polizia ha spiegato che l’incidente si è verificato nel quartiere di Bharatpur, che tra i 26 morti ci sono purtroppo 4 bambini e che 15 dei 28 feriti sono tutt’ora a rischio di vita.

Al momento la polizia indiana si sta occupando di controllare, insieme ai vigili del fuoco, che sotto le macerie non sia rimasto più nessuno. In seguito verrà aperta un’indagine sul locale che stava ospitando la festa per assicurarsi che fossero stati fatti i lavori di manutenzione necessari per garantire l’accessibilità del luogo.

Il proprietario del locale, intervistato dai media locali, si è limitato a riferire che durante una festa di matrimonio il forte vento ha causato la caduta di un muro lungo 30 metri ed alto 4 e che nel franare questo ha schiacciato una parte degli invitati al banchetto.

Nel video, tratto da un servizio del telegiornale locale ‘India Tv’, che vi proponiamo in seguito è possibile vedere gli istanti immediatamente successivi al crollo con i superstiti spaesati e sconvolti alla ricerca degli amici e dei parenti seppelliti dalle macerie.

FS