Jennifer, a 21 anni un cancro se la porta via

La piccola cittadina di Montopoli, nella provincia di Pisa, è in lutto per la morte di Jennifer Bartoli, una ragazza di ventuno anni, che si è arresa al termine di una lunga battaglia contro il cancro. Una battaglia che, seppur affrontata con coraggio, non le ha lasciato scampo. Jennifer era un esempio per molti, così come si può leggere nei anti messaggi di cordoglio apparsi sulla sua pagina Facebook. Uno tra tutti, quello di sua sorella Federica, la quale l’ha salutata con delle bellissime parole: ”Ciao amore mio. È arrivato il momento di salutarci. È così talmente doloroso che mi sembra di non viverlo – ha scritto Federica -. Erano sei anni e più che lottavi contro l’inquilino. Amavi la vita anche se ti aveva tolto la tua gioventù e la nostra mamma… È stato un onore averti avuto come compagna di vita. Eri, sei e sarai sempre la mia forte, unica e bellissima Nenni. Dacci la forza di continuare a vivere senza di te, ma per te”. In paese la giovane e la sua famiglia sono molto conosciuti. Il padre, Fabio, infatti, è un insegnante che ha lavorato in varie scuole del comprensorio. La famiglia ha chiesto non fiori ma opere di bene in favore dell’associazione Agbalt, che si occupa di sostenere la ricerca per la lotta alle leucemie e ai tumori.

M.O.