Chloe Rutherford e Liam Curry

Di loro non si hanno più notizie in seguito all’attentato terroristico avvenuto l’altra sera dopo il concerto di Ariana Grande alla Manchester Arena. Sono ancora poche le vittime identificate e si è in attesa di riscontri. Chloe Rutherford, 17 anni, e Liam Curry, 19 anni, invece, risultano dispersi e non sono gli unici per i quali in queste ore c’è molta preoccupazione. Infatti cresce l’ansia per alcuni giovani dei quali non si conosce ancora la sorte. La coppia di giovani fidanzati era inseparabile: Chloe e Liam infatti frequentavano feste e guardavano le partite di baseball insieme.

Lui le stava vicino e l’aiutava a inseguire il suo sogno: Chloe Rutherford, infatti, bionda, occhi chiari e un bel sorriso, aveva una grande passione per il canto e la coltivava sperando magari di ripercorrere le orme della sua beniamina, Ariana Grande. Sono ventidue le vittime dell’attentato, ma i due giovani fidanzati sembrano essere stati risucchiati in un vero e proprio buco nero, stando al racconto del padre di lei: “Non abbiamo alcuna notizia, siamo qui in attesa. Ho guidato tutta la notte per arrivare. Mia moglie mi ha telefonato e ha detto: a Manchester è successo qualcosa”. Da quando sono giunti in città, i genitori dei due giovani non hanno perso tempo, cercandoli in ospedale e negli alberghi, tra cui l’Holiday Inn, dove in decine hanno trovato rifugio, ma per ora ogni loro sforzo è risultato vano.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM